La Provincia di Torino e la Provincia di Bergamo hanno aderito al progetto intitolato all’antropologo scomparso Claude Lévi Strauss. Il progetto offre agli studenti di quinta, delle scuole medie superiori, un tutoraggio per la realizzazione di una tesina interdisciplinare di maturità su Artico o Antartico, ciò, al fine di  stimolare le giovani generazioni a mantenere viva l’attenzione sulle problematiche polari e di arricchire i percorsi didattici precedentemente avviati a partire dal 2007, con l’Anno Polare Internazionale.

La Provincia di Torino aveva già promosso e sviluppato già negli anni scolastici 2007-2008 e 2008-2009 l’iniziativa didattica “Progetto IPY” finalizzata a sensibilizzare i giovani sulle problematiche delle popolazioni autoctone che vivono in ambiente polare e di porre l’attenzione sulle problematiche ambientali e climatiche di Polo Nord e Polo Sud. 

Coordinatrice del Progetto IPY è Ada Grilli che porta avanti il lavoro iniziato anche con gli studenti maturandi di Bergamo insieme alla archeologa inuitologa Gabriella Massa, recentemente scomparsa. Sono state già messe in atto conferenze di approfondimento e un concorso per le scuole superiori che ha richiesto agli studenti partecipanti un lavoro di ricerca su tematiche inerenti al progetto. Nell’ambito del progetto IPY, sono stati proposti due concorsi per le scuole medie superiori della Provincia di Torino che, dal 18-21 marzo 2008 e dal 16-19 febbraio 2009, hanno partecipato ad un soggiorno di “addestramento sportivo e ambientamento alla Montagna” presso la struttura del Centro Addestramento Alpini La Thuile Valle d’Aosta, per un corso teorico-pratico di sopravvivenza e vita in Antartide tenuto da istruttori dell’Esercito – Centro Addestramento Alpino, Aosta. L’esperienza, straordinaria ed altamente formativa, è stata vissuta con molto entusiasmo dagli studenti e professori che hanno imparato tecniche fondamentali di sopravvivenza in ambiente estremo e soprattutto come “vivere e muoversi in montagna in sicurezza”, prima regola fondamentale che gli Alpini hanno insegnato all’arrivo del gruppo.

Gli studenti di Bergamo e di Torino iscritti al Progetto C. Lévi Strauss sono sette e appartengono ai licei Classico e Scientifico S. Alessandro di Bergamo e all’Istituto Ferrari di Susa.

 

Annunci


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: