ADA GRILLI IN TELECONFERENZA DALLA GROENLANDIA
PER LA BIBLIOTECA DI CERVIA, 26 OTTOBRE 2016

Voglia di aurore che dilaga, voglia di Islanda con le sue aurore che impazza.
Così è stato per due viaggiatori di Cesena, Luca Bertozzi e Ale Pedrelli, abili con la macchina fotografica e soprattutto desiderosi di comunicare le proprie esperienze. L’aurora boreale li ha folgorati ed è allora che a distanza di pochi mesi dall’esperienza folgorante, il 26 ottobre sono riusciti a riunire un bel pubblico nella sala eventi della Biblioteca di Cervia. Ma come si fa a descrivere l’aurora boreale senza un minimo di conoscenza scientifica? Ci puoi provare se sei un poeta, se sei fresco di eccitazione, ma poi i vuoti di conoscenza si fanno notare.

Ed è così che Ada Grilli è venuta in soccorso da Nuuk/Groenlandia dove il 26 ottobre è stata raggiunta via Skype in teleconferenza. Le immagini delle aurore captate ad Akureyri a marzo scorso da Luca e Ale sono state la rappresentazione grafica del meccanismo scientifico di questo evento spiegato in modo facile e appassionante da Ada Grilli che le studia da quasi vent’anni, ne ha scritto in due pubblicazioni (Aurore Polari – Ottava Meraviglia del pianeta, Leading Edizioni/Bergamo e Il Polo, Istituto Geografico Polare/Fermo) ne parla in conferenze ovunque si trovi. Il pubblico attento e curioso ha reso la serata vivace con numerose domande. L’aurora evidentemente emoziona anche solo a sentire parlare ma, come ha sottolineato Ada Grilli, meglio sarebbe scrollarsi la routine di dosso e puntare a nord prima o poi scegliendo un Paese intorno ai 60° di latitudine, non importa quale, e andando a caccia di aurore. L’Islanda non è lontanissima, sta sempre sotto l’ovale delle aurore, i mesi per vederla sono almeno otto, perché aspettare?

In Islanda si vola fuori stagione con Air Berlin dall’Europa (Italia compresa) e poi ci si sposta con Air Iceland (www.airiceland.com) la compagnia di bandiera che serve tutte le città islandesi con diversi voli interni giornalieri e collega pure l’Islanda con la vicina Groenlandia.

——————————————————————————————————————————-

Una mostra sull’Aurora nelle creazioni di due artiste italiane, anzi bergamasche, ha appena aperto ad Akureyri, nel nord dell’Islanda, nell’anno speciale appena iniziato Year of the Northern Lights 2016.
L’evento gode del patrocinio dell’Ambasciata italiana a Reykjavik e Oslo, nella persona dell’ambasciatore dr. Giorgio Novello e offre al pubblico una collezione di 24 pezzi di microsculture portabili di argento, bronzo e rame nel bellissimo Palazzo della Cultura ai bordi del fiordo Eyafjordur.
Resterà aperta fino al 9 marzo per il piacere oltre che dei 20.00 residenti, dei turisti che immancabilmente, nel giro classico dell’Islanda lungo il perimetro, sostano ad Akureyri.
Le artiste Patrizia Fratta e Teresa Arslan, rispettivamente di origini pisane e armene, ma residenti a Bergamo da diversi decenni, hanno prodotto per questa mostra i loro gioielli ispirati al soggetto delle Luci del Nord, una vera sfida per riuscire a interpretare in forme tridimensionali un fenomeno così evanescente come l’aurora boreale che è pura luce. L’allestimento è assai originale poiché i gioielli saranno contenuti dentro teche che sono oggetti d’arte essi stessi, in quanto si tratta di canvas intelaiate, dipinte ad hoc con acrilici, sul rovescio, con riproduzioni di uno dei più famosi pittori di aurore di fine ottocento, il danese Harald Moltke. Arricchisce l’allestimento un dipinto su cellophane di Susanna Lelli (cesenate) e quattro stampe fotografiche in grandi dimensioni di Luca Bracali, noto fotografo pistoiese.

——————————————————————————————————————————-

Ada Grilli , che si trova in Islanda fino a maggio 2016, sta mettendo in atto un progetto ampio e vario per la divulgazione delle Aurore Polari nell’anno speciale Year of the Northen Lights 2016 istituito in occasione della prossima apertura dell’Osservatorio delle Aurore a Laugar, nel nord del Paese. Le conversazioni di mezz’ora in un caffè, per i viaggiatori che si troveranno ad Akureyri nel primi mesi dell’anno, rappresentano un modo conviviale, economico ma efficace per una conoscenza di base del meccanismo che produce le Aurore Boreali.

——————————————————————————————————————————-

AURORE BOREALI
OTTAVA MERAVIGLIA DEL PIANETA?

Archi, nastri, tendine, drappeggi, corone e raggi, spirali e contorsioni e…come descrivere tutte le forme e i movimenti di questo spettacolare fenomeno che da secoli e millenni invade i cieli intorno al Circolo Polare Artico, ma anche i cieli australi dall’altra parte del globo? L’ottava meraviglia del mondo non sta in terra ma nell’Atmosfera, a circa 100 km di altezza e si vede a occhio nudo, tutti gli inverni per lo più tra ottobre e aprile, nei Paesi freddi come l’Alaska, il Canada, l’Islanda, la Groenlandia, la Lapponia, la Russia. Lo spettacolo va in onda, gratis, per chi ha la pazienza di aspettarlo con molti gradi sotto lo zero, in prima serata o nelle ore intorno a mezzanotte, o ancora verso le due del mattino. Sopra di noi, senza filtri, senza binocoli né telescopi.

Clicca sulle immagini per ingrandire la locandina


——————————————————————————————————————————-

On 18th of october 2015 at the Arctic Circle Conference in Reykjavik a new Association has been released:

WOMEN FOR THE ARCTIC

 


aimed to enhance the role of the women of all the Arctic Countries in science, policies and governance.
Details:
Born from: Manifesto for the Poles
Members: individuals (women) and associations (lead by women)
Head Office: Akureyri/Iceland
Contact: dr. Ada Grilli, simi 62620410 e.mail: leadingedizioni@gmail.com and/or: manifestoperipoli@gmail.com
To sign up:

WOMEN FOR THE ARCTIC



——————————————————————————————————————————-

Ancora una bella lezione al Corso di Geopolitica e Antropologia Polare! Lunedì 20 aprile, dopo i disastri in Artico causati dalla forzatura delle rotte artiche (Passaggio a Nord Ovest e a Nord Est) e dal cambiamento climatico (lezione 1 e 2), tratterò un tema che allarga finalmente il cuore, ossia le Aurore Boreali e Australi, già oggetto di numerose mie conferenze e mostre in Italia e in Norvegia.

Il Corso è sempre aperto

ed è possibile l’iscrizione alle due ultime lezioni del 20 e 27 aprile.

Scarica il modulo di iscrizione


——————————————————————————————————————————-

1° CORSO IN ITALIA DI
GEOPOLITICA & ANTROPOLOGIA POLARE

Parte a Torino il 1° Corso di Geopolitica e Antropologia polare. Non ci sono ne ci sono mai stati corsi simili in Italia. Docenti super qualificati e temi di grande attualità. Numero chiuso, ma partecipazione aperta a chiunque.

Scarica il modulo di iscrizione

Clicca sull’immagine per ingrandire la locandina


——————————————————————————————————————————-

GLI INUIT
IL MISTERIOSO POPOLO DEI GHIACCI

http://www.museopolare.it

——————————————————————————————————————————-

IL PRIMA E DOPO DEI GHIACCIAI IN MOSTRA A ROMA

Al Museo Pigorini le immagini di Fabiano Ventura documentano
gli effetti del Global Warming

Clicca sull’immagine per scaricare l’articolo

Per maggiori informazioni sulla mostra: http://www.fabianoventura.it/news/la-mostra-sulle-tracce-dei-ghiacciai-a-roma/

——————————————————————————————————————————-

AURORE POLARI DAL VIVO A ROVERETO

A Rovereto, durante l’inagurazione della Mostra “AURORE POLARI – OTTAVA MERAVIGLIA DEL PIANETA?” venerdì 28, tra le h. 17,45 e le 18,45 al Palazzo Kennedy Susanna Lelli dipingerà due Aurore dal vivo. Le opere prodotte in acrilico su cellophane cm 300 x 150 resteranno poi in mostra fino alla chiusura l’11 gennaio.

________________________________________________________________________________________________________________________________

________________________________________________________________________________________________________________________________

L’anno scorso di questi tempi avremmo dovuto aprire una Mostra sulle Aurore Boreali e Australi al Festival della Scienza a Genova, ma non ci furono sufficienti finanziamenti. Quest’anno un gruzzolo si è materializzato e la Mostra non solo si fa, ma in due città del nord a poche settimane di distanza l’una dall’altra. Bel successo!
E siamo pure in anticipo sull’Anno Internazionale della Luce 2015!
I lavori sono ancora in corso, ma intanto lo rendiamo noto così chi vuole fare un giro a Genova o a Rovereto – che avrà la Mostra ancora più grande e per giunta diffusa – per tutto il periodo delle vacanze natalizie fino a oltre l’Epifania – può già annotarsi le date sull’agenda.

Scarica il pdf per maggiori informazioni sull’evento

________________________________________________________________________________________________________________________________

L’artico interpretato da due artiste italiane
Mostra a Tromsø

Una mostra così non si era mai vista! Gioielli italiani su temi artici provenienti in parte da una collezione degli anni ’90 e in parte prodotti negli ultimi mesi vengono esposti in prima assoluta in Norvegia, per l’esattezza a Tromsø, dal 17 settembre al 17 ottobre. Mai come in questo caso è appropriato il detto latino “nemo propheta in patria”. L’idea è di Ada Grilli che ormai da parecchi anni è concentrata con scritture ed eventi sulle regioni circumpolari. Il team (cfr. locandina) è quasi per intero bergamasco. La mostra andrà in seguito in tour, all’estero e in Italia (a Rovereto dal 27 novembre al 15 gennaio).

Smykker seg med nordlyset

Clicca sull’immagine per ingrandirla

Tromsø – 18 settembre 2014

TROMSØ 15 SETTEMBRE, MISSIONE COMPIUTA!

Segnalo due cose che mi hanno profondamente emozionata nell’esperienza di questa mostra di gioielli in Norvegia. I poetici testi di Susanna, giovanissima artista autrice dei due grandi dipinti (balena e alberi) a olio su cellophane all’ingresso della mostra, e il caloroso discorso di apertura del sindaco di Tromsø, Jens Johan Hjort (da domani sul canale di Youtube di Ada Grilli all’indirizzo: https://www.youtube.com/watch?v=cyVERG4hvMY).

Mi auguro che qualcuno dalle nostre latitudini voglia prendere un aereo e volare a Tromsø che in questo periodo dell’anno è ancora mite e sempre comunque deliziosa come tutti i suoi fiordi e isole a nord e a sud. Vale davvero la pena!

ALBERI
Pensavo al nord. Al freddo, al vuoto, al silenzio.
Pensavo ad una mancanza, pensavo all’inutilità della nostra presenza e della nostra volontà di fronte a qualcosa tanto più grande di noi che non possiamo e non riusciamo a controllare, all’impotenza.
Mi sono sentita così, come un fuscello, un albero secco, rigido di freddo tra altri mille, su al nord nel deserto di ghiaccio, dove un albero vale un altro, un segno rigido, nero.
Poi c’è la linfa, che è un po’ l’anima che tiene in piedi tutto. Lenta scorre bollente dove ancora le è possibile, nel midollo. È una lotta perenne tra linfa e gelo. Chi sovrasterà chi?
E guardo lo specchiarsi della mia esile presenza nell’immensità dei tuoi ghiacci: come si dirama, si moltiplica, si confonde si sfuma, i colori si scompongono, le luci si riflettono; e non vedo me stessa, vedo molto di più, mi vedo migliore, vedo oltre la profondità di questa lastra fredda. È questo che mi fai.
Allora mi chiedo, fra i mille pensieri, se riuscirò mai ad amare i tuoi freddi inverni e questo tagliente silenzio dove anche l’eco si perde? Ripenso poi a quel giorno di sole, dove il mio cuore era così colmo di gioia che pensai di fondermi con la natura, dove avevo perso il limite delle cose, dello spazio, delle forme.
E allora, cosa mi importa della rarità dei giorni miti?
Se i tuoi occhi hanno avuto la fortuna di essere irradiati dalla luce più forte, se hai toccato con mano la più grande delle gioie, allora sarai così grato al mondo da poter sopportare qualunque inverno, qualunque ghiaccio, qualunque neve, qualunque silenzio e qualunque solitudine. Perché la tua linfa infuocata brucia ancora nel ricordo del calore di un sole ormai velato. (Susanna Lelli)

BALENA
Della balena in realtà c’è molto meno da dire, semplicemente mi attrae la sua forma e la sua figura.
L’immensità, la forza, la maestosità
Regina dei mari, passa crea smuove e distrugge stravolge
Energia e forza, ironicamente imprigionata nell’handicap del suo pesante corpo, è ingabbiata da se stessa, da tonnellate e tonnellate di peso e di grasso
Disperde terrore tra i cartoni, i bambini, i film, quando le sue infinite file di denti sottili non servono ad altro che a filtrare i plancton.
Incredibile controsenso. (Susanna Lelli)

________________________________________________________________________________________________________________________________

“PAESAGGI, ANIMALI E POPOLI DEI GHIACCI
I PAESI ARTICI E L’ANTARTIDE”
MOSTRA

A. Grilli, orso polare maschio, tundra canadese, Churchill, Manitoba, Canada

La mostra fotografica “Paesaggi animali e popoli dei ghiacci”, a cura di Ada Grilli, realizzata in collaborazione con Il Tucano Viaggi Ricerca, Leading Edizioni e Visitnorway Milano e in programma a Sestrière dal 21 luglio al 10 agosto nell’ambito del Mountain Film Festival offre in 40 scatti e 10 gioielli alcuni squarci di paesaggi e di vita nel mondo circumpolare (Groenlandia, Canada, Lapponia, Alaska, Isole Svalbard) e in Antartide, il VI continente ancora in gran parte sconosciuto.

H. Ponting, castle berg, Antartide, 1911

Due paradisi terrestri che rischiano presto di non essere più tali. Infatti si tratta di delicati ecosistemi, che risentono maggiormente dei grandi cambiamenti climatici e ambientali che stanno modificando il nostro Pianeta, mettendo a rischio la vita in aree bio-geografiche e politiche fragili quali le zone circumpolari.
Terre estreme ma non impossibili da raggiungere, esse sono rimaste a lungo incontaminate e preservate dall’azione nefasta dell’uomo moderno. In anni recenti sono state le prime a dare dei segnali allarmanti sulle variazioni del clima e dell’ambiente, e oggi sono riconosciute come l’ago della bilancia del cambiamento climatico.
La fusione dei ghiacci, l’innalzamento dei livelli degli oceani, il buco nell’ozono, l’estinzione di popoli autoctoni e di numerose specie di fauna e flora artica sono soltanto i più evidenti e i più popolari fenomeni da cui l’opinione pubblica viene ogni tanto lambita. Lambita, appunto, e non scossa.
Serve dunque visibilità mediatica, costanza e strategie.

La mostra al Sestrière dal 21 luglio al 10 agosto, con le sue bellissime immagini ora tenere, ora drammatiche, servirà a lasciare tracce di conoscenza e ad alzare il livello di attenzione per quei mondi fantastici e fragili insieme.

Ada Grilli è l’autrice di tutte le foto del mondo artico. Giornalista, autrice di guide di viaggi, ricercatrice nel campo delle Aurore Polari, curatrice di mostre, si occupa da anni di divul¬gazione su temi delle regioni circumpolari. Niccolò Bonini Baraldi è studente di Architettura. Sono suoi tutti gli scatti relativi all’Antartide, già esposti al Museo dell’Antartide di Genova. Charles Bergman è scrittore, fotografo naturalistico e docente universitario; vive nello stato di Washington e insegna a Tacoma, Washington, USA; ha vinto diversi premi letterari e di fotografia. Patrizia Fratta è l’artista dei gioielli creati appositamente per questa mostra, per la quale ha realizzato piccole opere d’arte portabili in base a ricerca storica e all’ ispirazione delle foto stesse della mostra.

Sestrière, Sala ATL, Via Louset, info: leadingedizioni@gmail.com
________________________________________________________________________________________________________________________________

LES RENCOUNTRES ARLES PHOTOGRAPHIE

2014 EXHIBITIONS (7 JULY – 21 SEPTEMBER)
CIRIL JAZBEC

Winner of the 2013 Photo Folio Review

ON THIN ICE

The On Thin Ice project is a series of photos from Greenland and one of the chapters in a long-term project concerned with the human face of climate change as it threatens various low-lying regions. The series shows the life of hunters in Northern Greenland, In my exploration, I spent most of my time in the village of Saatut with only 250 inhabitants but over 500 Greenlandic dogs. One of the main characters of the story is Unnartoq (72), one of the last remaining people sticking to tradition and living as subsistence hunters. For a European, the conditions in Greenland are extreme; low temperatures require one to be exceptionally strong-willed. However, the daily life of these hunters is changing due to climate change, unpredictable weather, higher temperatures and the resulting thin ice. I strive to use photography to tell a story that is reflected through myself, through my own eyes.
Per maggiori informazioni:

http://www.ciriljazbec.com

http://www.rencontres-arles.com/C.aspx?VP3=CMS3&VF=ARLAR1_52_VForm&FRM=Frame:ARLAR1_87

http://proof.nationalgeographic.com/2014/07/03/ciril-jazbecs-cinema-on-ice/?utm_source=NatGeocom&utm_medium=Email&utm_content=pom_20140713&utm_campaign=Content

________________________________________________________________________________________________________________________________

CAFFÈ HELSINKI

Un Festival ideato e organizzato da Iperborea
in collaborazione con Luca Scarlini
Milano, 26 maggio – 12 giugno 2014

A partire dal 26 maggio e fino al 12 giugno 2014, la Finlandia sbarca a Milano. “Caffè Helsinki” è un Festival dedicato alla cultura finlandese e per diciotto giorni invaderà la città di Milano in numerosi luoghi fra i quali la GAM Galleria di Arte Moderna, lo Spazio Oberdan, la Cascina Cuccagna, la Biblioteca di Parco Sempione, la Biblioteca Sormani, la libreria Gogol&Company.

Caffè Helsinki è ideato e organizzato da Iperborea, con il contributo di FILI – Finnish Literature Exchange, Ambasciata di Finlandia Roma, CIMO (Finnish Institute for Finnish Language), Città di Helsinki, iittala e Fiskars, KONE e con il patrocinio di Regione Lombardia, Cool Finland e Comune di Milano.

Scarica il pdf per maggiori informazioni sull’evento

Visita il sito: http://www.caffehelsinki.it/press/

________________________________________________________________________________________________________________________________

14° Mostra Internazionale di Architettura, Venezia

Padiglione del Canada

alla 14° Mostra Internazionale di Architettura – la Biennale di Venezia

Toronto, 7 aprile 2014 – Arctic Adaptations: Nunavut at 15 è la mostra nazionale del Canada alla 14° Mostra Internazionale di Architettura – la Biennale di Venezia, organizzata e curata da Lateral Office di Toronto.

Scarica il pdf con tutti i dettagli sul Padiglione del Canada

Per maggiori informazioni sulla manifestazione: http://www.labiennale.org/it/architettura/mostra/

________________________________________________________________________________________________________________________________

Sull’Antartide (e poi in Antartide?)

Buon pomeriggio. Sono stata di nuovo invitata dal Tucano Viaggi Ricerca a tenere una serata nella loro bella sede di Piazza Solferino. Questa volta il tema della conversazione sarà l’Antartide.
Conversazione che, mi auguro, continueremo tra qualche mese, sul continente stesso, dove tornerò più che volentieri in compagnia di tutti coloro che vorranno aggregarsi.

Per maggiori informazioni sulla serata: http://www.tucanoviaggi.com/index.php?option=com_zoo&task=item&item_id=5557&category_id=68&Itemid=268

Per il programma dettagliato della entusiasmante crociera tra i ghiacci antartici: http://www.tucanoviaggi.com/index.php?option=com_zoo&task=item&item_id=5798&category_id=64&Itemid=258

________________________________________________________________________________________________________________________________

GENESI. Fotografie di Sebastião Salgado

© Sebastião Salgado/Amazonas Images

In mostra oltre 200 fotografie eccezionali: dalle foreste tropicali dell’Amazzonia, del Congo, dell’Indonesia e della Nuova Guinea ai ghiacciai dell’Antartide, dalla taiga dell’Alaska ai deserti dell’America e dell’Africa fino ad arrivare alle montagne dell’America, del Cile e della Siberia. Genesi di Sebastão Salgado è un viaggio fotografico nei cinque continenti per documentare, con immagini in un bianco e nero di grande incanto, la rara bellezza del nostro principale patrimonio, unico e prezioso: il nostro pianeta.
Salgado ha realizzato le fotografie che saranno esposte a Venezia andando alla ricerca di quelle parti del mondo ancora incontaminate, di quei segmenti di vita ancora intatta, in cui il nostro pianeta appare ancora nella sua grandiosa bellezza e dove gli elementi, la terra, la flora, gli animali e l’uomo, vivono in un’armonia miracolosa, come in una perfetta sinfonia della natura.
La mostra è suddivisa in cinque sezioni che ricalcano le zone geografiche in cui Salgado ha realizzato le fotografie: Il Pianeta Sud, I Santuari della Natura, l’Africa, Il grande Nord, l’Amazzonia e il Pantanàl.

Per maggiori informazioni visitate il sito: http://www.arte.it/calendario-arte/venezia/mostra-sebasti%C3%A3o-salgado-genesi-5753

Clicca sull’immagine per ingrandirla

La Famiglia Cristiana – n° 6, 2014

________________________________________________________________________________________________________________________________

ADA GRILLI INCONTRA
GLI ASTROFILI A VENEZIA AL PLANETARIO



Presenta le Aurore Ada Grilli, autrice del libro “AURORE POLARI – OTTAVA MERAVIGLIA DEL PIANETA” che per anni ne ha approfondito la ricerca all’Università di Siena, e le insegue di continuo, sicura che si tratti di una incomparabile meraviglia del Pianeta. Come saprà dimostrare con le sue immagini, i racconti e le spiegazioni della meccanica di questo splendido fenomeno. I posti del Planetario, in Lungomare D’Annunzio, sono pochi per cui è consigliabile prenotare con buon anticipo. L’ingresso è gratuito.
Il libro può essere pre-acquistato dall’editore (www.leadingedizioni.com) oppure su Amazon all’indirizzo: http://www.amazon.it/POLARI-MERAVIGLIA-PIANETA-Viaggio-letteratura/dp/B00G2C2ISW/ref=sr_1_2?s=books&ie=UTF8&qid=1387291313&sr=1-2&keywords=aurore+polari
——————————————————————————————————————————————

1993 – 2013
VENT’ANNI DEL MUSEO POLARE A FERMO
MOSTRA – CONVEGNO – CONCERTO LETTURA

Scarica l’invito

________________________________________________________________________________________________________________________________

AURORE BOREALI 2.0
a cura di Ada Grilli

Una serata dedicata alle Aurore Boreali, tra scienza, letteratura, arte e mito, presentata da Ada Grilli. Giornalista, fotografa e ricercatrice nel campo delle Aurore Boreali e Australi, autrice di guide di viaggio, Ada Grilli ha fondato e dirige la casa editrice Leading Edizioni. Ha organizzato varie mostre ed eventi celebrativi, per lo più legati allo straordinario mondo dell’Artico e dell’Antartide. È l’ideatrice de “Il Manifesto per i Poli”, iniziativa di sensibilizzazione sulle aree circumpolari e si occupa di Aurore Polari con l’Università di Siena.

Ada Grilli è autrice del libro “Aurore Polari, ottava meraviglia del pianeta”, che presenterà durante la serat insieme ad una carrellata di immagini: si tratta del primo e unico libro italiano sulle Aurore Polari, un fenomeno non solo dei Paesi del Nord. Certo nelle regioni circumpolari quando si affacciano – e questo può accadere anche per trecento notti all’anno – possono essere favolose, inimmaginabili, toccanti. Ma sono una storia anche italiana, dall’epoca antica a Galileo che le diede il nome “Aurora Borealis”, ai nostri scienziati dal Settecento in poi, oggi attivi in Italia e all’estero. Ada Grilli ne dà conto con gran dovizia di documentazione che spazia dalla conoscenza scientifica, a inediti e per lo più sconosciuti stralci letterari scovati in numerosi Paesi, alle opere d’arte di varia e inaspettata natura.

In omaggio sull’acquisto del libro ci sarà o la guida della Lapponia “Iter Lapponicum”, o “Coi bambini nel paese delle renne”, o il CD “Soprasotto”.

——————————————————————————————————————————-

ARCTIC

La Danimarca si è spesa molto bene per l’Artico con questa prestigiosa iniziativa culturale al Museo Louisiana di Copenhagen (fino al 2 febbraio 2014), anche se con la recente autonomia politica della Groenlandia, l’Artico non è più nella sua giurisdizione. Ma la storia delle esplorazioni e la ricerca etnografica sono un patrimonio importante della Danimarca. Cosa di cui pare esserci piena consapevolezza. In attesa di un reportage più dettagliato, dopo averla visitata, è consigliabile di fare un salto di persona.

Visita il sito internet

——————————————————————————————————————————-

AURORE BOREALI A VENEZIA

Domande sulle Aurore Boreali? Voglia di andare a vederle?

Approfitta del primo appuntamento di Caffè Scienza a Venezia alla

Serra dei Giardini, GIOVEDI’ 5 DICEMBRE ALLE H. 18,00

.
Ne parlerò chiarendo ogni arcano e mostrando splendide immagini, in una deliziosa location come questa serra dell’ottocento dall’aspetto un po’ parigino.
Si trova in Via Garibaldi, N° 1254 (http://www.serradeigiardini.org/it/).
Porterò il mio libro appena uscito AURORE POLARI – OTTAVA MERAVIGLIA DEL PIANETA utile da avere (o da regalare) per chi vorrà poi approfondire. La Norvegia ha già provveduto a inviare un grazioso omaggio ai partecipanti.
A presto sotto le Aurore dunque!

——————————————————————————————————————————————

Leading Edizioni propone anche per il 2013/14, a Bergamo e Venezia, un evento che anima piacevolmente la città. Libri, autori e cibi: discorsi a tavola, incontri ravvicinati, il gusto delle parole e dei buoni piatti. Le serate conviviali si tengono ogni volta in un ristorante cittadino accogliente e di buon livello. Ospite a tavola è un autore italiano o straniero, tra i più significativi scrittori su temi di interesse generale.

La cena è sempre speciale, con alcuni piatti del menu ispirati al tema del libro protagonista della serata.
I partecipanti – lettori – buongustai ricevono in anticipo l’opera dell’ospite (inclusa nel costo della cena), che la autograferà durante la serata. E’ consigliabile leggerla prima per poter partecipare alla serata conviviale con cognizione di causa, anzi di libro. I posti sono limitati a max. 30 persone.
CENA + OPERA + LIBRO OMAGGIO: € 70,00
Aurore Polari, prezzo di copertina: € 38,50.
Iter Lapponicum, in omaggio, prezzo di copertina € 27,00.

Per informazioni e prenotazioni tel. 035.257320, leadingedizioni@gmail

E’ gradito il prepagamento tramite bonifico bancario

IBAN: IT02B0623011110000046485150 CARIPARMA

intestato a Leading Edizioni, Via Borgo Canale 40-24129 BG

Scarica il flyer dell’evento

——————————————————————————————————————————————

Biella non è Parigi e nemmeno Londra o Firenze, ma per chi abita in Piemonte o nel raggio di un centinaio di chilometri l’evento To the North potrebbe valere la pena di una gita in questa cittadina del nord nostrano. La mia mostra fotografica sull’Artico è sempre fresca e di interesse anche per chi preferisce i tropici ai circoli polari.

Per saperne di più scarica l’invito all’evento.

——————————————————————————————————————————————

Per saperne di più scarica l’invito all’evento e il comunicato stampa.

——————————————————————————————————————————————

A Lecco decolla in maggio una interessante iniziativa per far conoscere l’Antartide e una delle sue più recenti missioni esplorative italiane. Leading Edizioni collabora con i suoi prodotti editoriali utili per far capire il continente soprattutto alle giovani generazioni.

Per saperne di più scarica la locandina.
——————————————————————————————————————————————

SERATA DEDICATA ALLE “AURORE BOREALI”

CON ADA GRILLI IN OCCASIONE DELLA GIORNATA MONDIALE
DEL PIANETA TERRA (INTERNATIONAL MOTHER EARTH DAY)

Ada Grilli, appassionata studiosa del mondo dei ghiacci, terrà una conferenza sullo spettacolare fenomeno delle Aurore Boreali e Australi presentato nei suoi vari aspetti (scientifico, storico, artistico):
– Come si origina e funziona il fenomeno
– suo identikit
– rappresentazioni dell’Aurora nel mito e nell’arte dei popoli artici
– Come quando dove andare per vederlo

Gli esperti del Tucano presenteranno i viaggi in programma nel Grande Nord e forniranno tutte le informazioni relative alla loro organizzazione.
________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Ada Grilli è giornalista, specializzata sui Paesi Artici, autrice di numerosi titoli di Guide di viaggio di paesi vicini e lontani. Ha fondato e dirige la casa editrice Leading Edizioni, Bergamo-Venezia. Come appassionata di fotografia ha ideato e realizzato varie mostre ed eventi celebrativi, per lo più legati al mondo Artico e all’Antartide. E’ ideatrice de “Il Manifesto per i Poli”, iniziativa di sensibilizzazione sulle aree circumpolari. Attualmente si occupa di Aurore Polari in collaborazione con l’Università di Siena ed è capoprogetto di una mostra e di un’opera divulgativa su questo tema.
Vive a Bergamo quando non è in giro per il vasto mondo.

________________________________________________________________________________________________________________________________________________

light cocktail

Considerati i posti limitati è richiesta una gentile conferma di partecipazione a info@tucanoviaggi.com o 011/5617061

Per ogni informazione:
IL TUCANO VIAGGI RICERCA
Piazza Solferino 14/g – 10121 Torino
www.tucanoviaggi.com – info@tucanoviaggi.com – 011/5617061

——————————————————————————————————————————————

Aurore Polari e attività del sole.

Ne parla il prof. Mauro Messerotti, INAF – TRIESTE

http://www.inaf.it/it

http://gallery.media.inaf.it/main.php/v/video/inafintv/Rai3/20130118-tgrleonardo-messerotti.flv.html

——————————————————————————————————————————————

LE AURORE DI ADA GRILLI A GEO & GEO – RAI 3


Ben prima che il picco dell’attività solare previsto per l‘autunno 2013 e inverno tra 2013 e 2014 ci regali visioni ancora più splendide del fenomeno (ed effetti collaterali forse abbastanza pesanti sulle radio/e telecomunicazioni), il con immagini e racconti.

Ora ripartirà quasi subito per la Lapponia norvegese per un’altra “battuta di caccia” fotografica e altra raccolta di dati, in vista della Mostra “A nord e a sud del pianeta il cielo dà spettacolo” che va preparando per l’autunno, sponsor permettendo.
Collegati a Facebook per avere maggiori informazioni >>
Guarda l’intervista >>
Leggi i commenti di chi ha visto il programma >>

——————————————————————————————————————————————

Il corpus fotografico in mostra – costituito in parte da materiale di agenzie stampa nazionali e internazionali e in parte da scatti effettuati dallo stesso Kusch – ruota principalmente attorno al lungo viaggio al Polo Sud compiuto nel 1961 a seguito della spedizione “Deep Freeze”, nell’ambito del Programma Antartico degli Stati Uniti: uno dei maggiori progetti di ricerca intrapresi prima della conquista dello spazio. Le immagini rappresentano scene di lavoro e di vita quotidiana nella stazione di McMurdo, una base scientifica e logistica tuttora attiva nelle missioni in Antartide.

Leggi tutto >>
——————————————————————————————————————————————

 

LEADING EDIZIONI

 

presenta

un’occasione ghiotta e comoda per acquisti di libri e degustazione di dolci.

Apertura straordinaria in Via Borgo Canale, 40 – Bergamo

VENERDI 14 dic. dalle h. 14,00 alle 22,00
e
LUNEDI 17 dic. dalle h. 10,00 alle 22,00

con tutte le pubblicazioni + i CD (novità 2012) + le stampe su canvas prodotte da Leading Edizioni scontate del 35%. MAI FATTO PRIMA!. Omaggi sugli acquisti. Rimborso del parcheggio di Colle Aperto per 1 h di sosta.
I bambini sono benvenuti e potranno scegliere i loro titoli. Servizio pacchetto regalo.
Chi avesse necessità di fare acquisti per Santa Lucia può visitarci anche prima del 14, previ accordi.

———————————–

NOTA:
I temi trattati nelle pubblicazioni: Antartide, Scienza all’epoca di Kant, Italia del ‘500 come era (Alberti), Italia dell’800 come era (Collodi), Venezia nel ‘500 (Sansovino e grandi incendi tra ‘500 e ‘900), Lapponia nel ‘600 (vista da F. negri), Lapponia (guida), Australia, Canada, tutti i Paesi europei (guide per andarci coi figli), Stati Uniti esplorazione sorgenti Mississippi (Beltrami, primo ottocento), Beltrami (biografia), Emilia Romagna come era nel ‘500 (Alberti), Taccuino per i viaggi dei bambini (Vacanziario). I soggetti delle stampe su tela: Antartide, (iceberg, i velieri storici delle esplorazioni in Antartide del primo novecento, orsi polari nell’artico canadese, aurore boreali nei paesi artici). I soggetti dei CD: aurore boreali, calendario 2013 Antartide e velieri storici.

——————————————————————————————————————————————

VENEZIA, 5 DICEMBRE H. 19,30
ISOLA DI SAN GIORGIO, SEDE (spendida!) DELLA COMPAGNIA DELLA VELA

Una serata antartica con presentazione dell’opera di Shackleton“Aurora Australis
(2 voll. In cofanetto, Leading Edizioni, € 131,00)


La scaletta dell’evento:

  • Saluti delle autorità (è atteso il sindaco di Venezia)
  • Conferenza con immagini su PPT e stralci di filmati storici, tenuta da Ada Grilli, giornalista specializzata sulle regioni circumpolari, sul tema: “E. SHACKLETON esploratore autore ed editore dell’ Aurora Australis in Antartide, 1908″
  • Intervento dell’ospite d’onore Petter Johannesen, pronipote di Amundsen, sul tema: “Due eroi in corsa in Antartide: sir R. Scott e R. Amundsen”
  • Cena antartica e conversazioni a tavola sul tema “Andare in Antartide oggi – perché come quando con chi”

La partecipazione alla serata è gratuita e aperta a tutta la cittadinanza mentre il costo della cena antartica è di € 30,00. L’opera di Shackleton “Aurora Australis” sarà venduta in quell’occasione a € 100,00 anziché 131,00.

Scarica la locandina

Annunci

4 Responses to “Eventi dell’anno”


  1. 1 binäre optionen giugno 20, 2013 alle 12:31 pm

    Wonderful web site. A lot of useful information here.
    I’m sending it to some pals ans additionally sharing in delicious. And certainly, thank you in your sweat!

  2. 2 opciones binarias giugno 24, 2013 alle 2:54 pm

    I do not even know the way I stopped up right here, however I believed this put up used to be good.

    I don’t understand who you are however definitely you are going to a well-known blogger in the event you are not already. Cheers!

  3. 3 hearing aid benefit giugno 28, 2013 alle 8:19 pm

    Howdy outstanding website! Does running a blog similar to this require a
    massive amount work? I’ve no knowledge of computer programming however I had been hoping to start my own blog in the near future. Anyways, if you have any suggestions or techniques for new blog owners please share. I understand this is off subject nevertheless I just needed to ask. Thanks!


  1. 1 Svalbard.it | Lezioni di Geopolitica e Antropologia Polare - Svalbard.it Trackback su aprile 9, 2015 alle 11:09 am

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...





%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: